Wolfenstein 3D su GameBoy Color

Wolfstein 3D su GameBoy Color

Wolfenstein 3D su GameBoy Color

Un video mostra Wolfenstein 3D su GameBoy Color. Come DOOM, Wolfenstein 3D da sempre si presta a porting amatoriali e non su ogni sorta di dispositivo. Mentre per DOOM ci siamo abituati a vedere spuntare video di ogni genere, ce ne è uno perfino che mostra il gioco sullo schermo di una stampante e uno sui tasti programmabili di una tastiera e su tanti altri dispositivi insoliti, oltre che porting ufficiali su con sole di gioco di un po’ tutte le epoche. Wolfenstein 3D invece siamo più abituati a vederlo su console o pc anche vecchi, ma c’è un limite, su GameBoy Color teoricamente giochi come DOOM e Wolfenstein 3D non dovrebbero girare, la console ha troppa poca potenza.

Ma il coder Anders Granlund era così appassionato di GameBoy Color e di Wolfenstein 3D che ha studiato una soluzione per poter far girare il gioco sulla console, in un modo per di più ottimo, il suo segreto è l’aver riscritto una sua versione personalizzata del codice e l’aver creato anche una sua scheda di gioco personalizzata. Il codice personalizzato sfrutta al meglio l’hardware del GBC e sfrutta al massimo le componenti aggiuntive che sono presenti nella scheda personalizzata, scheda che sfrutta meglio la memoria e che utilizza un coprocessore aggiuntivo fornendo più potenza di calcolo alla console.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- 566 views -

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.