Nuove Informazioni su Pokémon Sword e Pokémon Shield

Pokémon Sword e Pokémon Shield Nintendo Switch

Pokémon Sword e Pokémon Shield Nintendo Switch

Ci sono alcune novità su Pokémon Sword e Pokémon Shield, alcune cose sul funzionamento del gioco sono state cambiate come gli HM e l’autosave. Nei nuovi giochi mancheranno le HM per insegnare nuove mosse ai Pokémon, ma sarà introdotto l’autosave che permette di salvare automaticamente, ma che potrà essere anche disabilitato, inoltre sarà possibile condividere l’esperienza tra i Pokémon.

Parlando con Kazumasa Iwao, Game Informer ha scoperto che gli HM non ritorneranno nel gioco, Iwao ha detto che “Non li avevamo in Sole e Luna e questa volta, non sentivamo che si sarebbero abbinati al concept del gioco, sopratutto con le Terre Selvagge e la volontà di avere questo gradi di libertà. I giocatori possono decidere come approcciarsi al gemplay. Avere ancora gli elementi basati sugli HM non avrebbe rispecchiato il gioco e quindi questa volta non ci saranno”.

Per ciò che riguarda l’autosave, si tratta di una caratteristica opzionale. I giocatori possono decidere o meno di attivare l’opzione. Se si attiva l’autosave sarà disponibile in ogni parte del gioco. Il direttore Shigeru Ohomori ha detto a Game Informer che “è una nuova funzione che abbiamo implementato: l’autosave completo. Tradizionalmente nei giochi di Pokémon è importante scrivere il proprio report per registrare i propri progressi ed è sempre stata una cosa di base ricordarsi di salvare i propri progressi. Questa volta invece abbiamo una funzione di autosave e possiamo semplicemente avventurarci in giro mentre questa salverà costantemente i progressi”.

Parlando invece dell’esperienza condivisa, questa volta non ci sarà un oggetto che permette di condividere l’esperienza. Invece, Omori ha detto a Game Informer, che l’esperienza è ripartita automaticamente tra tutti e sei i Pokémon che fanno parte del party attivo.

Inoltre ora sappiamo che in totale in Pokémon Sword e Pokémon Shield ci saranno 18 palestre, suddivise tra la Lega Maggiore e quella Minore. Differenti palestre compaiono in ogni lega, alcune differiscono tra le due versioni, come le palestre di Bea e Allister che appaiono nella Lega Maggiore. L’idea sembra essere quella che le palestre possano essere in differenti leghe ogni anno. Al momento non è noto se questo interessi solo il posizionamento delle palestre o se si potrà affrontarle tutte e 18.

Alcuni commenti vaghi di Kazumasa Iwao sembrerebbero indicare che si possono rendere i Pokémon pronti subito per le battaglie competitive. Stando ad Iwao sembra che si voglia aiutare i giocatori a portare i Pokémon che hanno catturato durante la propria avventura direttamente nelle battaglie competitive, e questo sembra si faccia alterando alcuni parametri che i giocatori non possono vedere. Iwao ha specificato che uno di questi parametri è quello della “personalità” che si avvicina molto all’attuale sistema Natura che influenza le statistiche.

Pokémon Sword e Pokémon Shield arriveranno su Nintendo Switch il 15 novembre 2019.

Fonte: Siliconera, Siliconera.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- 120 views -

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.