NIS Annuncia Shoujo Jigoku no Doku Musume Per Nintendo Switch e PlayStation 4

Shoujo Jigoku no Doku Musume Nintendo Switch

Nippon Ichi Software farà uscire un nuovo titolo il 25 giugno 2020, chiamato Shoujo Jigoku no Doku Musume, che può essere tradotto in Inglese come Poison Hell Maiden. Il gioco costerà 6980 Yen, circa 66,50$. Inoltre sappiamo che arriverà su Nintendo Switch e PlayStation 4, e che si tratta di un titolo ancora in sviluppo.

I personaggi di Shoujo Jigoku no Doku Musume sono disegnati da Madoka Hanashiro, che ha lavorato già a Criminal Girls 2: Party Favors, The Witch and the Hundred Knight 2 e Your Four Princess Knights Training Story.

Tra i personaggi ci sono Poison Maiden, White Poison Maiden, Maiden in Mourning Garb e un numero di differenti ragazze bloccate nel loro inferno personale, tra queste Ayumi Mori, che ha trasformato la realtà in polvere, Mahoro Hiiragi, che è morta prima di realizzare la promessa fatta ai suoi amici, Nanasaki Yoshie, trascinata da una maledizione, Misao Mizuki, che amava troppo i libri erotici.

Queste sono alcune delle caratteristiche per ora note del gioco:

Shoujo Jigoku no Doku Musume sarà un action RPG.

L’eroe del gioco sarà un uomo con un braccio fuso con parte dell’osso esposto.

Le scene comunicative legate a Poison Maiden avranno differenti strade.

Il protagonista dovrà collaborare con Poison Maiden se vorrà tornare al mondo dei vivi.

Ciascuno degli inferni personali delle ragazze ha un Poison Marsh che è il prodotto dei pensieri delle ragazze che la Poison Maiden può influenzare ed assorbire. Facendo questo il giocatore potrà sconfiggere i nemici che troverà al suo interno. Inoltre la Poison Maiden ha l’abilità di purificare i Poison Marshes.

Ci sono una grande varietà di metodi di attacco, come usare una fanciulla avvelenata come braccio e sparare colpi come in un third-person shooter. Inoltre i giocatori potrà usare una grande quantità di attacchi a lungo e corto raggio.

In un secondo momento sono state rilasciate altre poche informazioni sul gioco tra cui il logo (in apertura) e delle illustrazioni sul sito ufficiale del gioco. In queste vediamo la Poison Maiden e il protagonista del gioco in un campo di Spider Lily (Gigli Ragno) e la torre di Tokyo sullo sfondo. I fiori fioriscono tipicamente in Giappone a settembre ed hanno un significato ben preciso e a tema con il gioco, la morte, ma indicano anche desiderio, abbandono e ricordi persi. Il nome Giapponese del fiore è Dokubana, che significa letteralmente fiore avvelenato, ed infatti e velenoso dallo stelo ai petali, e mangiarne una qualsiasi parte può provocare svariate reazioni. Tutti questi elementi sembrano proprio quelli che sono presenti nel gioco e di fatto oltre che nelle illustrazioni il fiore è presente anche nel logo del gioco.

Shoujo Jigoku no Doku Musume arriverà in Giappone il 25 giugno 2020 per Nintendo Switch e PlayStation 44. Inoltre in Giappone è già possibile preordinarlo da vari rivenditori come Amazon Japan, Bic Camera, Neowing, Rakuten e Yodobashi. Al momento NIS non ha ancora annunciato nulla riguardo una localizzazione del gioco.

Fonte: Siliconera, Siliconera.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- 128 views -

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.