Crea sito

Nindies Showcase del 20 Marzo 2019

Nindies Showcase 20 marzo 2019

Il 20 marzo si è tenuto un nuovo Nindies Showcase, tutto Americano, non era prevista una conferenza tradotta in Italiano o con i sottotitoli, ma le novità presentate non sono state legate solo al territorio Americano, tutte le news sono valide anche per l’Europa come dimostrano i giochi arrivati sul Nintendo switch eShop subito dopo la diretta.

Questo Nindies Showcase è stato molto interessante, sono stati presentati ben 18 giochi Indie, tutti molto interessanti, tra giochi Indie in arrivo da altre piattaforme su Nintendo Switch, alle esclusive, c’era anche qualcosa di già annunciato, ma per lo più sono state tutte piacevoli sorprese.

Come non citare il primo titolo presentato Cuphead che da Xbox One arriva su Nintendo Switch, dando ancora più rilevanza alla collaborazione di cui tanto si vocifera tra Microsoft e Nintendo, di cui questo gioco rappresenta solo il primo risultato, e che sarà la base da cui poi partirà l’integrazione tra Nintendo Switch e le funzionalità dell’Xbox Live.

Altre piacevoli sorprese sono Overland, un gioco survive generato proceduralmente e che ci mette di fronte a scelte difficili per assicurarci la sopravvivenza, allo stesso modo di Darkwood, anch’egli generato proceduralmente e incentrato sugli effetti che le nostre azioni possono avere per la nostra sopravvivenza e per quella degli abitanti della zona limitrofa.

Oppure le avventure con bellissime ambientazioni come The Red Lantern che ci vedrà alle prese con la sopravvivenza in un luogo vasto ed isolato come l’Alaska, o lo stranissimo ed interessante titolo della Double Fine, Rad, con la sua ambientazione post apocalittica dove le radiazioni hanno mutato il paesaggio e le creature che lo popolano e il suo protagonista che sfrutterà una serie di mutazioni per riportare la fertilità alla terra. Oppure Pine un vasto open world da esplorare con otto diversi biodomi e razze che cercano di accaparrarsi la vetta della catena alimentare.

A proposito di stranezze abbiamo visto anche Creature in the Well che mischia l’avventura e l’azione con le dinamiche del pinball, e l’originale Bloodroots che ci vede affrontare orde di nemici, e dobbiamo eliminarli tutti, con qualsiasi oggetto che ci si trovi tra le mani, cercando di essere originali e creativi, la ripetitività può ucciderci.

Altri titoli originali sono i due action platform annunciati, accomunati dal dover uccidere ogni nemico su schermo, il primo, My Friend Pedro, frenetico ed acrobatico era stato visto già durante l’E3, permette di rallentare il tempo per creare combo ed acrobazie impossibili per annientare nei modi più strani ogni tipo di nemico, il secondo Katana Zero ha un protagonista che allo stesso modo sfrutta il livello, gli oggetti e le sue abilità per eliminare chiunque appaia nella schermata, prevedendo le mosse e parando i colpi o riavvolgendo il tempo in caso di errore.

E infine la sorpresa finale, la collaborazione tra i creatori di Crypt of the NecroDancer e Nintendo, creando un fantastico gioco musicale con le ambientazioni di The Legend of Zelda e la partecipazione di Link e Zelda e una splendida grafica che ricorda i vecchi classici della serie.

Ma le novità sono tante, ecco la lista intera degli annunci e il video della diretta:

Cuphead
Overland
My Friend Pedro
Neo Cab
The Red Lantern
Darkwood
Katana Zero
Rad
Creature in the Well
Bloodroots
Pine
Super Crate Box
Nuclear Throne
Vlamber Arcade – Ultra Bugs
Swim Sanity!
Blaster Master Zero 2
Strangers Things 3 The Game
Cadence of Hyrule Crypt of the NecroDancer Featuring The Legend of Zelda

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
No comments yet.

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes


Privacy Policy Cookie Policy