Crea sito

Iwata Spiega il Calo di Prezzo del 3DS

Satoru Iwata ha spiegato in linea abbastanza sommaria le cause del drastico abbassamento del prezzo del 3DS. Nell’ultimo periodo i profitti della Nintendo stanno scendendo, cosi come per altre grandi industrie di videogames e in generale di prodotti tecnologici, sono periodi duri per le aziende legate alla tecnologia e le varie crisi economiche in giro per il mondo di certo non aiutano. Nintendo ha deciso di fare qualche sacrificio per rendere il 3DS più diffuso e per salvare l’azienda, non che rischi di chiudere, ma comunque non è in una situazione economica delle migliori.

Il calo di prezzo è, a conti fatti, una perdita per la Nintendo, ma nel lungo periodo potrebbe risultare un investimento. Vendere molte console ora permette di avere un pubblico più vasto a cui vendere giochi, e mantiene il supporto delle terze parti che altrimenti potrebbero cancellare giochi o smettere di produrne per dedicarsi ad altre console, assicura anche un buon rapporto con i rivenditori che continueranno a rifornirsi di hardware e software se una console ha successo.

I sacrifici che farà Nintendo porteranno ad un calo nei guadagni dell’82% secondo le stime fatte dalla stessa Nintendo e per bilanciare le perdite Satoru Iwata ha fatto un enorme sacrificio dimezzandosi volontariamente lo stipendio del 50%. Il suos tipendio è di 2milioni di dollari e passerà a soli 1milione di dollari, rimanendo comunque una cifra considerevole. Tutti i direttori delle varie sezioni hanno deciso di autoridursi lo stipendio del 30% per le fascia più alte e del 20% per quelle piu basse, sembrano effettivamente sacrifici minori, ma sicuramente loro non guadagnano tanto come Iwata.

Uno degli scopi dichiarati da Nintendo per il calo di prezzo, oltre quelli già detti, è quello di riuscire a vendere quante più console entro il periodo Natalizio cosi da ottenre buone vendite e profitti dalla vendita degli attesi giochi Nintendo per lo più legati a Mario che arriverano prima e durante il periodo Natalizio. Oltre a sperare che questo incrementi le vendite dei giochi di terze parti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

,

One Response to Iwata Spiega il Calo di Prezzo del 3DS

  1. Izzy 31 Lug 2011 at 12:57 #

    Finché il ds avrà vita (grazie ai giochi che ancora escono) il 3ds avrà un’accoglienza tiepida. Eppoi, con quello che costano i giochi… Demo e prezzi bassi. Io non pirato più un gioco che sia uno da almeno un anno, grazie alla politica di steam. Che imparino da chi l’ha capita, invece di intestardirsi in drm farlocchi.
    O fanno così, o esce una nuova r4. Altrimenti rimane lì dov’è sugli scaffali.

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes


Privacy Policy Cookie Policy