Crea sito

Annunciato Mario Kart Live: Home Circuit

Mario Kart Live Home Circuit Nintendo Switch

Durante la diretta Nintendo di oggi per il 35° anniversario di Super Mario Bros. è stato annunciato un nuovo gioco di Mario Kart, ma non è quello che sembra, si chiama Mario Kart Live: Home Circuit è utilizza la realtà aumentata e un modellino di kart provvisto di telecamera.

Anche se nel video non viene detto molto sono chiare alcune cose confermate poi anche sul sito ufficiale Nintendo. Il gioco permette di utilizzare Nintendo Switch per controllare un modellino telecomandato di kart, pare che al momento ne esistano due modelli differenti, o kit, uno di Mario e l’altro di Luigi. Sulla console si riceve il video della telecamera montata sul modellino, a cui la realtà aumentata aggiunge tutta una serie di altre cose, che comprendo avversario, oggetti e nemici, a cui il kart reagisce realmente.

Per giocare si deve prima disegnare la pista utilizzando 4 checkpoint (chiamate porte) e dei cartelli per le curve (ce ne sono due nella confezione) pare di capire che il riquadro su ciascuno di questi elementi funzioni come un QR code (come avevamo visto già con le carte AR per il Nintendo 3DS) che fornisce informazioni al software sulla console. Ma la pista non è limitata al solo utilizzo di questi oggetti, perché tra ciascuno dei 4 checkpoint pare che si possa agire liberamente per creare la pista, che si crea direttamente con il proprio kart che si muoverà più lentamente dando così modo al software di elaborare la pista.

Il gioco permetterà di giocare in multiplayer locale per un massimo di 4 persone, ciascuna munita del proprio kart, della propria console e del software associato.

Mario Kart Live: Home Circuit arriverà su Nintendo Switch i 16 ottobre 2020.

Ecco il trailer di presentazione mostrato durante la diretta di oggi al minuto 4:34 circa:

E anche il video estratto dedicato esclusivamente a questo annuncio:

Fonte: Nintendo.

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.