Crea sito

3DS: Aggiornamento Firmware Automatico

Nintendo Switch Nintendo 3DS N2S

3ds pirata

La nuova strategia di Nintendo contro la pirateria dovrebbe, a detta della Nintendo, rendere se non impossibile almeno molto difficile utilizzare software non originale sul nuovo 3DS. L’idea di Nintendo è molto semplice e non del tutto originale, si tratterebbe di utilizzare piu o meno lo stesso sistema della Wii con firmware aggiornabili costantemente tramite internet, oltre alla possibilità di poter inserire i nuovi firmware anche sulle schede di gioco cosi come avviene attulamente per alcuni DVD per la Wii.

Sul DS il sistema era inattuabile, le schede avevano una ROM troppo poco capiente per poter contenere anche il firmware, la cosa diventa invece fattibilissima con le nuove schede del 3DS che potranno avere una capienza di almeno 2 giga al lancio della console, in seguito è probabile possano essercene anche di piu capienti.

Come abbiamo visto questa strategia non è propriamente originale, ma la novità risiede nel fatto che il 3DS sarà costantemente utilizzato con la connessione attiva, per cercare altri 3DS nei paraggi o reti wireless con cui potersi connettere ad internet, moltissime funzioni (e giochi) obbligheranno quasi gli utenti a dover tenere acceso il WiFi e questo permetterà al 3DS di aggiornarsi automaticamente e in modo autonomo (sembra che infatti non chiederà nessuna autorizzazione per l’installazione del nuovo firmware).

Nintendo spiega che la scelta di un firmware che verrà aggiornato costantemente e automaticamente non è dovuto solo alla lotta alla pirateria, ma servirà anche per aggiungere nuove funzionalità in modo semplice e pratico ed evitando inutili complicazioni per l’utente.

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.